31 imprese dalla Liguria al TTG di Rimini: Agenzia "In Liguria" e Regione Liguria protagoniste

valigie viaggio 3' di lettura 12/10/2021 - Archiviata un’estate da record per il comparto turistico, Agenzia “In Liguria” e Regione Liguria saranno presenti, dal 13 al 15 ottobre, al TTG di Rimini con un mega stand. Una nuova sfida che rafforza la campagna autunnale per la destagionalizzazione del comparto e il rilancio di settori trainanti come il food e l’outdoor, che hanno appena ottenuto una nuova affermazione con i “Food Ambassador” a Milano Wine Week e con l’evento “Donna Roa Marenca” con 10 influencer biker.

Per quest’edizione di TTG, il principale evento B2B in Italia, manifestazione di riferimento per la promozione e la commercializzazione del turismo mondiale nel Paese, la Liguria ha già ottenuto un grande successo ancor prima dell’apertura dell’evento fieristico: le imprese di settore che saranno partner nello stand sono ben 31.

Ovvero più del doppio dell’ultima edizione quando il numero si era fermato a 14. Un risultato davvero significativo, che diventa ancora più importante se si analizza la provenienza e la tipologia delle imprese: rappresentano le quattro provincie e tutti i settori di riferimento.

"Dopo un anno di assenza torna il TTG di Rimini in presenza: si tratta di una fiera fondamentale per il settore turistico, un'occasione per i nostri operatori di incontrare i più importanti tour operator europei e mondiali – afferma Gianni Berrino, Assessore al Turismo di Regione Liguria - La promozione sui mercati internazionali è fondamentale per dare continuità alla ripartenza che ha caratterizzato questa estate e quindi anche la Liguria sarà presente e protagonista con il suo stand all'interno del quale avremo l'occasione di incontrare gli operatori del settore e la stampa specializzata in vista della stagione invernale e del 2022".

Come spiega Roberto Moreno, commissario di Agenzia che inaugurerà lo stand Liguria: «Questa adesione è un segnale forte della volontà di ripresa del comparto. C’è un forte desiderio di fare squadra nel promuovere il prodotto turistico made in Liguria: questa è la conferma di una reale comprensione di quanto sia fondamentale collaborare e presentarsi uniti sul mercato.

La stessa unità di intenti ci vede anche guardare oltre i confini regionali, come confermano le recenti collaborazioni con il Piemonte.

Oggi il mercato nazionale è il target principale, visto che stiamo vivendo ancora una fase legata, in qualche modo, alle barriere create dalla pandemia, ma si intravvedono già i segnali di un ritorno all’internazionalizzazione e noi e i nostri partner vogliamo essere pronti alla sfida. Per questo è importante avere una visione unitaria e basata sulla fiducia reciproca».

Parole che sembrano in qualche modo riecheggiare quello che è il refrain scelto per questa edizione dal TTG: “Be Confident”; tema declinato secondo quattro pilastri: persone, natura, futuro e vita. Quest’anno negli incontri B2B i buyer in presenza svolgeranno i loro incontri prefissati direttamente presso gli stand degli espositori nelle tre giornate della fiera.

Mentre i buyer virtuali svolgeranno i loro incontri prefissati con gli espositori nella settimana successiva alla manifestazione. Nella tre giorni sono previsti 200 eventi divisi in 9 arene.

Evento clou della rassegna sarà la presentazione della Vision TTG 2022 che presenterà ai professionisti della filiera una prospettiva sui movimenti e sulle tendenze del mercato turistico dei prossimi cinque anni.

In allegato PDF l’elenco dei 31 espositori liguri.



...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-10-2021 alle 12:21 sul giornale del 13 ottobre 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di attualità, liguria, comunicato stampa, Regione Liguria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnVb





logoEV