SEI IN > VIVERE GENOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

I mercoledì del MEI: il 6 dicembre incontro con il professore Marcelo Huernos

2' di lettura
8

Proseguono gli appuntamenti de “I mercoledì del MEI - CISEI”, il ciclo di incontri dedicati alle migrazioni ospitati nella Sala CISEI del palazzo della Commenda di Pre’, sede del MEI – Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana.

Mercoledì 6 dicembre, ore 17.00 incontro con il professore Marcelo Huernos per discutere sul tema della fedeltà alla patria degli italiani emigrati tra il 1850 e il 1950. Introducono e moderano l'incontro, Nicla Buonasorte co-curatrice del MEI e Anna Maria Saiano, console onoraria degli Stati Uniti a Genova e membro del CdA della Fondazione MEI.

Sono stati più di 3 milioni gli italiani che, fra il 1850 e il 1950, sono emigrati in Argentina con grandi implicazioni sia per la società argentina sia per gli immigrati stessi che hanno dovuto adattarsi a una nuova realtà. Dall'inizio di questa immigrazione di massa, favorita dalle politiche di stato della giovane repubblica, i nuovi arrivati hanno vissuto tra due mondi: la fedeltà alla patria di origine o alla nuova patria, dove svilupparono i loro progetti di vita. Mentre, da una parte l'Italia cercò di portare avanti politiche di aiuto ai suoi emigrati, creando istituzioni e appoggiandosi su quelle della Chiesa cattolica o su quelle create dagli stessi immigrati, lo Stato argentino portò avanti ampie politiche di attrazione cercando, al contempo, di limitare lo sviluppo di un'identità italiana nei figli degli immigrati e di svolgere una forte politica di “argentinizzazione”.

A discutere dell’argomento sarà Marcelo Huernos Professore Nazionale Superiore di Storia all’ all'Universitá Nazionale di Tres de Febrero e alla Facoltà di Scienze Economiche dell'Università di Buenos Aires.

Per l’incontro si consiglia la prenotazione scrivendo a: segreteria@museomei.it.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2023 alle 18:42 sul giornale del 30 novembre 2023 - 8 letture






qrcode