SEI IN > VIVERE GENOVA > ECONOMIA
comunicato stampa

Città Metropolitana, Comune e Comando Provinciale della Guardia di Finanza per la tutela dei fondi PNRR

2' di lettura
8

guardia di finanza

La Città Metropolitana e il Comune di Genova hanno sottoscritto con il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Genova, due protocolli d’intesa a salvaguardia delle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), delle misure urgenti relative al Fondo complementare al PNRR e dei programmi cofinanziati dai fondi strutturali dell’Unione Europea.

Gli accordi, firmati mercoledì dal Sindaco di Genova, dott. Marco Bucci, e dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Gen. B. Gianluca Campana, hanno lo scopo di instaurare una reciproca collaborazione e di operare sinergicamente per garantire l’uso lecito delle risorse destinate alla Città Metropolitana e al Comune di Genova, per la realizzazione degli interventi previsti dalle missioni del PNRR.

Nel dettaglio, la Città Metropolitana e il Comune di Genova si impegnano, per il prossimo biennio, a fornire alla Guardia di Finanza della città ligure, quale forza di polizia economico-finanziaria a competenza generale, specializzata nella tutela della spesa pubblica nazionale e unionale, mirati input informativi qualificati sulla ricorrenza di possibili irregolarità di cui vengano a conoscenza in qualità di soggetti attuatori dei progetti e a mettere a disposizione del Corpo dati ed informazioni utili a prevenire o reprimere ogni condotta illecita lesiva dell’interesse pubblico.

L’intesa prevede, inoltre, lo sviluppo di iniziative di carattere formativo per i dipendenti della Città Metropolitana, del Comune di Genova e per i militari del Corpo allo scopo di affinare, in chiave sinergica, le procedure di scambio informativo, garantendone tempestività ed efficacia.

“I protocolli firmati oggi hanno un’importanza notevole per il nostro territorio – ha dichiarato il sindaco Marco Bucci - Le risorse provenienti dal PNRR cambieranno il volto e il modo di vivere a Genova e nell’area metropolitana, migliorando la qualità di vita e costruendo una città più sostenibile, inclusiva e attrattiva anche per le imprese. Dovremo essere bravi a lavorare, per tutti i cittadini e soprattutto per il futuro dei nostri figli. In questo percorso potremo contare sul ruolo della Guardia di Finanza, che vigilerà attentamente sul corretto impiego di queste risorse. Il PNRR rappresenta una sfida che vogliamo e dobbiamo vincere, un’opportunità unica per la nostra città. Questa collaborazione sarà fondamentale per raggiungere il nostro obiettivo”.

Come sottolineato dal Generale Campana, “I protocolli sottoscritti oggi consolidano le sinergie istituzionali finalizzate a garantire il corretto impiego delle risorse pubbliche sul territorio genovese. I finanziamenti del PNRR costituiscono una occasione unica per contribuire al rilancio dell’economia del Paese che non può essere sprecata. Per questo motivo, la Guardia di Finanza, in virtù del ruolo affidatole, è chiamata ad assicurare un presidio di legalità, agile ed efficace, in grado di prevenire e contrastare tempestivamente ogni condotta illecita che possa compromettere la realizzazione dei progetti finanziati”.



guardia di finanza

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2024 alle 17:22 sul giornale del 08 febbraio 2024 - 8 letture






qrcode