SEI IN > VIVERE GENOVA > CRONACA
articolo

Non si fermano all'alt e tentano la fuga, trovati in possesso di 145 kg di droga

1' di lettura
28

I carabinieri di Genova, nel corso dell’intensificazione dei servizi antiterrorismo presso porti ed aeroporti svolti unitamente a personale della guardia di finanza, notavano un’autovettura che stava compiendo continui giri sospetti all’interno dell’area portuale.

I militari si accingevano a controllarla ma, all’intimazione dell’alt, il conducente dell’autovettura, una Panda, tentava di fuggire speronando l’auto dei carabinieri.

Mentre uno dei due non faceva nemmeno in tempo a scendere dall’autovettura perché immediatamente bloccato, l’altro tentava una fuga a piedi venendo fermato dopo pochi metri da altre pattuglie giunte in ausilio. Venivano quindi effettuate perquisizioni personali e sul mezzo. All’interno dell’abitacolo venivano

rinvenuti 4 borsoni che risultavano poi contenere 145 kg di cocaina, suddivisa in 130 panetti. I due, italiani di 50 e 60 anni con precedenti di Polizia, venivano quindi arrestati, fatta salva la presunzione di innocenza, per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati associati presso la Casa circondariale di Genova Marassi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Genova .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viveregenova o Clicca QUI.


Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2024 alle 19:16 sul giornale del 09 febbraio 2024 - 28 letture






qrcode